di L. Fozzati, A. R. Auriemma (a cura di)

Il mar Mediterraneo è attualmente l’area archeologica più grande del mondo anche dal punto di vista subacqueo: 2.500.000 kmq di superficie, dei quali la maggior parte è ancora da indagare. La successione delle grandi civiltà che su questo mare hanno fondato la loro fortuna ha visto la costruzione di approdi, porti, magazzini, saline, peschiere, cave e insediamenti poi inghiottiti dalle acque.

Editore: Aracne
A cura di: L. Fozzati, A. R. Auriemma
Data di Pubblicazione: 2017
EAN: 9788825506969
ISBN: 8825506961
Pagine: 316
Formato: rilegato