Relitto Romano di Acitrezza 2016
Copyright Soprintendenza del Mare
Relitto Romano di Acitrezza 2016
Copyright Soprintendenza del Mare
Relitto Romano di Acitrezza 2016
Copyright Soprintendenza del Mare
Relitto Romano di Acitrezza 2016
Copyright Soprintendenza del Mare

Si sono svolte nelle acque dello Stagnone di Marsala (TP) le consuete ricerche archeologiche subacquee della Soprintendenza del Mare che quest'anno, grazie alla collaborazione dei subacquei del ROAN - Guardia di Finanza di Palermo e degli archeologi subacquei del BGFU - Bayerische Gesellschaft fur Unterwasserarchaologie di Kempten (Germania), hanno indagato il relitto “Tahiti” di Isola Lunga, il sito di S. Teodoro e la Strada sommersa.

 

Il 27 luglio il team ha ricevuto la visita del Col. Alessandro Carrozzo, comandante del ROAN Sicilia.
Ha coordinato i lavori la Soprintendenza del Mare con Francesca Oliveri e con il supporto subacqueo di Marcello Consiglio.
Hanno partecipato:
BGFU: Detlef Peukert, Max Fiederling, Rebecca Schaffeld, Gerd Knepel.
ROAN Guardia di Finanza: Alessandro Carrozzo, Antonio De Tommaso, Raffaele Tucci, Simone Colucci, Pietro Vitiello.
Guardia di Finanza di Trapani: P. De Gregorio, Valentino Lo Giudice.
Fondazione Whitaker: M. Pamela Toti, Giuseppe Parrinello.

Share This

Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo.